Botulino

Come funziona il botulino o botox?

 

Tossina botulinica: La tossina botulinica, più comunemente nota come botox. La tossina botulinica agisce riducendo temporaneamente la contrazione dei muscoli facciali, lasciando la pelle liscia e tonica, correggendo le rughe e prevenendone la progressione. Tramite le iniezioni della tossina botulinica si indeboliscono e paralizzano alcuni muscoli. 

Il botulino è uno dei trattamenti che è stato sdoganato dagli anni 90 in poi, un trattamento sicuro che riesce a garantire un risultato duraturo e reversibile per un tempo di 5/6 mesi.

Quando le contrazioni muscolari sono bloccate, i muscoli sono rilassati e appaiono lisci e distesi. Questo avviene grazie al botulino iniettato che permette il blocco degli impulsi nervosi, che impedisce ai muscoli di contrarsi. L’effetto è sempre reversibile e duraturo.

A dispetto di quanto viene raccontato molte volte in televisione e quindi anche frutto di moltissima disinformazione, il botulino non gonfia e non si utilizza per aumentare il volume di labbra e zigomi, ma il botox viene utilizzato per stendere le rughe andando a rilassare la contrazione dei muscoli che determinano le rughe.

Quanto dura il trattamento col botulino?

 

Come probabilmente saprete, una volta eseguita l’iniezione di botulino i muscoli inizieranno a contrarsi e a contrarsi di nuovo normalmente una volta che il Botox sarà terminato. L’effetto di questa molecola è di completa reversibilità, senza postumi permanenti.

Grazie alla sua affidabilità, questa molecola può essere invertita in qualsiasi momento. Sebbene la sua durata sia in media di 3-4 mesi (4-6 mesi in alcuni casi o 2-3 mesi in altri), la sua durata non può essere prevista in anticipo per un paziente al primo trattamento. Dal secondo trattamento in poi, la durata si normalizza, la risposta al botox o botulino è estremamente personale e viene valutata con il proprio chirurgo estetico per preservare il trattamento nel migliore dei modi.

Come sono i risultati?

 

Grazie alla loro esperienza, i nostri chirurgi estetici riescono ad eseguire al meglio il trattamento al botulino, permettendo cosi di non alterare l’espressione del viso, ottenendo risultati naturali con la possibilità di ripetere il trattamento al botulino una volta iniziata la naturale scadenza degli effetti duraturi.

Cosa succede se si smette di fare il botox?

Gli effetti del Botox sono temporanei; se si smette di usarlo, si perderanno gradualmente gli effetti di rilassamento muscolare del Botox e le rughe continueranno a progredire come prima,menopiù. Quindi nessuna dipendenza da questa tipologia di trattamenti.

Che differenza c’è tra botox e botulino?

Sostanzialmente non c’è nessuna differenza perché “botox” è il nome commerciale che è stato affibbiato alla tossina botulinica, quindi si tratta dello stesso prodotto.

 

Prenota la tua consulenza di Medicina Estetica

Prenota la tua visita specialistica

Consenso Privacy

Contattaci tramite WhatsApp
Invia tramite WhatsApp