Allergologia, Prick test e Patch test

Chi è l’Allergologo?

L’allergologo  e’ un medico specializzato nella diagnosi e cura delle patologie allergologiche.

Una approfondita anamnesi  specialistica è la parte piu’ importante  della visita poiché il medico, attraverso la narrazione del paziente guidata dalle sue domande e un’indagine visiva individua la diagnosi che definirà successivamente con i vari test quali:

prick test: esame diagnostico che serve ad individuare le cause di una allergia respiratoria o ad alimenti. Il test e’ innocuo e puo’ essere eseguito a qualsiasi età purchè non si stiano assumendo antistaminici che vanno sospesi una settimana prima di eseguire il test che si esegue pungendo leggermente la cute sull’avambraccio con una apposita lancetta e applicando sulla zona una goccia di allergene. Se positivo il test, dopo alcuni minuti appare sulla zona un piccolo rigonfiamento pruriginoso.

patch test:esame diagnostico che serve a determinare se una sostanza specifica provoca infiammazione allergica della cute, fondamentale per la diagnosi delle dermatiti da contatto differenziandole tra irritative e allergiche da contatto. Si tratta di cerotti chiamati apteni composti da varie sostanze che vengono applicati e rimossi dopo 48 o 72 ore.E’ importante durante la tenuta dei cerotti non esporsi al sole,non sudare e non bagnarli.Va sospesa la terapia cortisonica se in atto almeno 20 giorni prima,terapia antistaminica una settimana prima.

esami del sangue specialistici

Lavora in team quando necessario con altre figure specialistiche quali: gastroenterologo, dermatologo, biologo nutrizionista al fine di accompagnare il paziente in modo completo ed egregio fino alla sua completa guarigione o gestione della patologia attraverso immunoterapie, diete mirate con esclusione di alimenti, assunzione di farmaci specifici, strategie di abitudini di vita che limitino il piu’ possibile l’interferenza degli agenti scatenanti gli episodi allergici migliorando di conseguenza la qualità della vita.

 

 

Cosa cura l’Allergologo?

Patologie allergologiche respiratorie:

-Asma

-Rinite allergica, sinusite

-Congiuntivite 

Patologie allergologiche derivanti dal consumo di alimenti errati per il proprio organismo:

-Intolleranze alimentari (grano, lattosio ecc..)

Patologie allergologiche derivanti dal contatto con elementi nocivi per il proprio organismo:

-Dermatiti da contatto, pruriti

-Eczema e orticaria

Quando rivolgersi all’Allergologo?

Si puo’ ususfruire delle competenze medico specialistiche dell’Allergologo quando il proprio medico curante lo consigli oppure quando si riscontra un tra questi sintomi: 

-Gonfiori addominali e sintomi gastrointestinali

-diarrea/stipsi

-calo/aumento di peso ingiustificato

-astenia, stanchezza cronica, capogiri frequenti

-bruciore di occhi, naso che cola, fastidio alla gola

-eruzioni cutanee, ponfi al cavo orale

– difficolta’ respiratoria, congestioni nasali

 

Drott.ssa Franzini Mariateresa

Allergologa

  • Laureata in Medicina e Chirurgia nell’Ottobre 1989 presso l’università degli studi di Brescia.
  • Lavora convenzionata con l’opsedale di Montichiari (BS) e con l’ ASST. di Via Corsica Brescia in qualità di specialista ambulatoriale allergologia.
  • Specializzata in allergologia e immunologia clinica presso l’università di Pavia nel 1993

RISOLVI SUBITO IL TUO PROBLEMA

Prenota la tua visita

Consenso Privacy