fbpx

Ginecologia ed Ostericia Ostetrica

Chi è il Ginecologo?

Il Ginecologo è il medico che si occupa della salute dell’apparato riproduttivo femminile. Studia la fisiologia e le patologie che possono interessare queste organo. Ad ogni fase della vita di una donna, dalla fertilità alla menopausa, alle problematiche legate all’anzianità e al suo supporto medico. Per le giovani ragazze collabora con un eccellente supporto psicologico dove consigliabile. Il ginecologo si occupa di effettuare visite anche in assenza di malattie, anzi è auspicabile che periodicamente ciascuna donna programmi la visita con questo specialista poiché alcuni disturbi o malattie possono essere asintomatiche e per questo difficilmente percepibili dalla paziente. Collabora con altre figure specialistiche se necessario, quali l’endocrinologo, il biologo nutrizionista, l’oncologo.

Quali sono le patologie trattate dal Ginecologo?

 

– endometriosi

– disturbi sessuali

– infiammazioni e infezioni sessualmente trasmissibili

– dolori pelvici

– screening per la prevenzione del tumore alla mammella e dell’organo riproduttivo

– cisti ovariche

– gravidanze in tutto il suo corso

– fibromi uterini

– amenorrea, dismenorrea, perdite vaginali anomale

Quando contattarlo il ginecologo:

– gravidanza o sospetta gravidanza, post gravidanza

– per essere consigliata sul miglior metodo contraccettivo

– prevenzione tumore al seno e alle ovaie

– ovaio policistico

– amenorrea, dismenorrea

– problemi di fertilità

– comparsa fenomeni sugli organi genitali femminili, prurito intimo

– consigli e risposta a dubbi in merito alla propria sfera sessuale

– visite periodiche con ecografia (pelviche, transvaginali, ovariche, mammarie, pap test, HPV Test e tamponi vaginali

– valutazione di noduli mammari percepiti all’autopalpazione

– anomalie congenite dell’apparato riproduttivo femminile che richiedono screening periodici

– infezioni sessualmente trasmesse

– infiammazioni dell’apparato riproduttivo

Quando chiedere appuntamento con il Ginecologo?

Le donne dovrebbero recarsi dal ginecologo ogni anno, indipendentemente dall’insorgere di particolari problemi o sintomi, per assicurarsi della salute dell’apparato riproduttivo dopo la maturazione sessuale. Se l’apparato riproduttivo è compromesso (ad esempio, le perdite vaginali aumentano, il loro colore e/o odore si alterano, si manifestano dolori pelvici di qualsiasi tipo, le mestruazioni sono dolorose o il loro flusso è diverso dal solito, si hanno rapporti occasionali non protetti, ecc. Il ginecologo può anche assistere le donne con problemi di fertilità e quelle che hanno difficoltà a concepire. Durante la gravidanza, il ginecologo è anche lo specialista di riferimento.

Voltolini Dott.ssa Anna Maria

Ginecologa

  • Laureata in Medicina e Chirurgia all’Università di Milano
  • Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia
  • Esperta in Endocrinologia Ginecologica (irregolarità mestruali, infertilità, menopausa, pubertà precoce, contraccezione, adolescenti)

Sinatra Dr. Vincenzo

GinecologoSinatra

  • Laureata in Medicina e Chirurgia all’Università di Catania
  • Specializzazione in Ostetricia e Ginecologi

 

RISOLVI SUBITO IL TUO PROBLEMA

Prenota la tua visita specialistica

Consenso Privacy

Contattaci tramite WhatsApp
Invia tramite WhatsApp