fbpx

Pediatria e Chirurgia Pediatrica

Di cosa si occupa il Pediatra?

 

La pediatria è la medicina dedicata al bambino: un percorso che accompagna il piccolo paziente dagli 0 ai 14 anni. La pediatria si occupa dello sviluppo psicofisico, della diagnosi e terapia delle malattie infantili. La neonatologia è, invece, la parte della disciplina pediatrica che si occupa dei neonati entro il primo mese di vita.

Il pediatra è responsabile dell’identificazione e del trattamento dei problemi di salute dei bambini e dei giovani adulti. La salute dei neonati e dei bambini è critica e vulnerabile in termini di salute, per questo il pediatra si concentra sull’individuazione precoce di malattie e disturbi il prima possibile per riconoscerli e trattarli. Oltre a diagnosticare e trattare varie malattie, infezioni, patologie infantili, allergie, malformazioni, problemi di crescita e altri problemi di salute, il pediatra monitora la salute e la storia medica del bambino, diagnostica le malattie e somministra le cure.

Il pediatra si occupa dei problemi di salute fisica e mentale dei bambini dalla nascita all’adolescenza. Il pediatra controlla lo sviluppo fisico, mentale e psicomotorio del bambino, nonché il peso, l’altezza e la funzionalità degli organi. Ad esempio, il pediatra può riconoscere i problemi comportamentali, di linguaggio, di sonno o di alimentazione non appena si manifestano. In collaborazione con la famiglia, con vari professionisti della salute e con le istituzioni scolastiche (psicologi, logopedisti, terapisti della neuro e psicomotricità dello sviluppo, ecc.), il pediatra pianifica una strategia di trattamento e ne monitora gli effetti.

 

E’ possibile inoltre usufruire di altri servizi specializzati per i bambini:

fisioterapia-rieducazione posturale

logopedia

ecografie

dermatologia

ortopedia

allergologia

otorinolaringoiatria

podologia

osteopatia

gastroenterologia

chirurgia pediatrica

psicologia età evolutiva

Il tutto appositamente studiato per avvicinare questi servizi ai giovani pazienti.

Quando andare dal pediatra?

 

Durante la prima visita, il pediatra può valutare il peso, la lunghezza, la circonferenza cranica, il riflesso rosso, la manovra di Ortolani e le difficoltà del neonato a 15 giorni per eliminare le paure precoci.

Le valutazioni sanitarie o le visite filtro con il pediatra sono appuntamenti concordati. Durante il primo anno, tre visite di questo tipo sono garantite dal Servizio sanitario nazionale, e altre tre durante il secondo anno. In alcune zone ne vengono offerte anche di più, anche se spetta alla regione o addirittura alla Asl stabilire il numero (almeno fino alla fascia 6-14). Questi appuntamenti hanno lo scopo di valutare lo sviluppo e la salute del bambino.

 

 

Morelli Dott.ssa Barbara

Pediatra

RISOLVI SUBITO IL TUO PROBLEMA

Prenota la tua visita specialistica

Consenso Privacy

Contattaci tramite WhatsApp
Invia tramite WhatsApp