fbpx

Pneumologia

Di cosa si occupa il Pneumologo?

 

La branca della medicina che studia la struttura, la funzione e il malfunzionamento dell’apparato respiratorio è la pneumologia. Il pneumologo è un medico specialista in pneumologia. Identifica e tratta le malattie che colpiscono i bronchi, i polmoni, il diaframma e la gabbia toracica, che sono le strutture principali dell’apparato respiratorio. Anche le malattie della laringe e della trachea possono essere trattate da lui.

La visita pneumologica è una visita svolta dal medico specialista in penumologia, per escludere, diagnosticare o monitorare un disturbo a carico dei bronchi e dei polmoni.

L’obiettivo della visita pneumologica è diagnosticare – o escludere – la presenza di malattie dell’apparato respiratorio e individuare, la terapia più adatta.4

Quali patologie tratta il Pneumologo?

 

  • Malattie infettive, tra cui polmonite, pleurite e broncopolmonite.
  • Interstiziopatie polmonari e malattie infiammatorie polmonari, tra cui neoplasia polmonare o pleurica, sarcoidosi e bronchiolite.
  • Patologie rare del polmone come la fibrosi polmonare.
  • Insufficienza respiratoria acuta, cronica e cronica riacutizzata.
  • Versamenti pleurici.
  • Patologie infiammatorie quali asma bronchiale, bronchite acuta e cronica, bronchite cronica ostruttiva, laringite, enfisema polmonare, broncopneumopatia cronica ostruttiva.
  • Tumore al polmone.
  • Malattie sistemiche a coinvolgimento polmonare (malattie del tessuto connettivo e vasculiti).
  • Malattie neuromuscolari con interessamento respiratorio.

IQuando devo sottopormi a una visita pneumologica?

CI si puo’ rivolgere al pneumologo per verificare la causa e la natura di alcuni sintomi, quali: tosse persistente; difficoltà a respirare; dolore al torace; sensazione di oppressione al torace; affanno a riposo; espettorazioni prolungate e/o con tracce di sangue; apnee notturne.

È una buona idea contattare uno pneumologo se si ritiene di avere una delle condizioni sopra elencate. È possibile rivolgersi a uno pneumologo se si avverte mancanza di respiro, respiro sibilante o fischio, o se si ha difficoltà a gestire la propria condizione. Rivolgersi a uno pneumologo è una decisione saggia anche se si manifestano nuovi sintomi legati alla propria condizione o se si hanno difficoltà a gestirla. 

Dottoressa Ori Belometti Maria

Pneumologa

RISOLVI SUBITO IL TUO PROBLEMA

Prenota la tua visita specialistica

Consenso Privacy

Contattaci tramite WhatsApp
Invia tramite WhatsApp